La conferma metrologica

La norma UNI EN ISO 10012:2004 definisce "conferma metrologica" l'insieme delle operazioni richieste per garantire che un'apparecchiatura per misurazione sia conforme ai requisiti per l'utilizzazione prevista.
Tali requisiti possono tra l'altro coincidere con le specifiche tecniche identificate dal costruttore dell'apparato stesso.

Tale processo, o insieme di operazioni, prevede il confronto con i campioni nazionali o con campioni ad essi riferibili secondo dei principi delineati dalla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 (e dalle norme internazionali richiamate), che ne assicurano l'oggettività dei risultati a meno delle incertezze derivanti dai metodi e dagli strumenti utilizzati nelle prove specifiche da effettuarsi presso un laboratorio esterno o interno (univocamente identificato nella struttura aziendale).

Ciascun laboratorio, che intenda operare in qualità, deve pertanto dotarsi di un insieme di procedure, metodi e modelli atti ad assicurare il rispetto delle norme internazionali di riferimento per assicurare l'espletamento delle attività di taratura richieste dal cliente interno o esterno.

Quanto detto vale qualunque sia la grandezza di misura dello strumento da tarare.

Il laboratorio di taratura della MA.DE. svolge un'attività di prova/taratura con completa imparzialità restando indipendente da pressioni commerciali, finanziarie o di altro genere. E' inoltre in grado di effettuare, nel pieno rispetto dei principi di qualità, verifiche di conferma metrologica delle principali grandezze elettriche con strumenti campione, riferibili ai campioni nazionali tramite una catena ininterrotta di confronti, e di valutare l'incertezza di misura associata con metodi normati.

Al termine delle misurazioni, il laboratorio emette un rapporto di taratura con indicazione di campioni di riferimento, delle procedure utilizzate, dei punti di misura effettuati e delle relative incertezze correlate.

Tutte le attività di prova/taratura inerenti il laboratorio della MA.DE., o comunque ad esso correlate, sono in armonia con la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025; è tra l'altro in corso la certificazione ACCREDIA che a breve ne ufficializzerà la conformità.

 

Richiedi ulteriori informazioni o un nostro intervento. Contattaci.

 

Сачак (Ламперия) http://www.emsien3.com/sachak от ЕМСИЕН-3
Дюшеме http://www.emsien3.com/дюшеме от EMSIEN-3