Misuratori di energia elettrica

La crescente e necessaria adozione di sistemi di gestione dell'energia in conformità con la norma UNI ISO 50001:2011, richiede un periodico controllo dei sistemi di monitoraggio dell'energia nelle sue diverse forme con l'obiettivo, tra l'altro, di un continuo e progressivo efficientamento degli impianti elettrici (attivi e passivi).
Non da meno l'impatto della focalizzazione da parte dell'AEEG sulla fattore di potenza in prelievo degli impianti utilizzatori (vedi Delibera AEEG 180/2013/R/EEL) con rimodulazione tariffaria a partire dal 1 gennaio u.s. sulla valorizzazione dell'energia reattiva assorbita dalla rete ai diversi livelli di tensione (AT, MT e bt).

Il laboratorio MA.DE. per soddisfare le esigenze di controllo distribuite dei clienti, è in grado di effettuare la taratura di contatori e/o misuratori ad impulsi di energia elettrica attiva e reattiva in conformità con la norma CEI 13-71 (di recente pubblicazione) ed in coerenza con la direttiva MID (direttiva 2014/32/UE allegato MI-003).

I rapporti di taratura rilasciati per tali apparati garantiscono la riferibilità ai campioni nazionali di riferimento e di conseguenza permettono al cliente il rispetto dei propri processi interni di monitoraggio dell'energia elettrica.

A seguito della certificazione Accredia ed all'abilitazione dell'Agenzia delle Dogane, l'attività sarà estesa anche ai controlli dei contatori di energia elettrica in ambito fiscale.

 

Per maggiori dettagli su come operiamo puoi anche consultare il nostro Regolamento.

Richiedi ulteriori informazioni o un nostro intervento. Contattaci

Riferimenti:
UNI ISO 50001:2011
Delibera AEEG 180/2013/R/EEL
Norma CEI 13-71
Direttiva 2014/32/UE allegato MI-003

Сачак (Ламперия) http://www.emsien3.com/sachak от ЕМСИЕН-3
Дюшеме http://www.emsien3.com/дюшеме от EMSIEN-3