Misuratori di energia elettrica

La crescente e necessaria adozione di sistemi di gestione dell'energia in conformità con la norma UNI ISO 50001:2011, richiede un periodico controllo dei sistemi di monitoraggio dell'energia nelle sue diverse forme con l'obiettivo, tra l'altro, di un continuo e progressivo efficientamento degli impianti elettrici (attivi e passivi).
Non da meno l'impatto della focalizzazione da parte dell'AEEG sulla fattore di potenza in prelievo degli impianti utilizzatori (vedi Delibera AEEG 180/2013/R/EEL) con rimodulazione tariffaria a partire dal 1 gennaio u.s. sulla valorizzazione dell'energia reattiva assorbita dalla rete ai diversi livelli di tensione (AT, MT e bt).

Il laboratorio MA.DE. per soddisfare le esigenze di controllo distribuite dei clienti, è in grado di effettuare la taratura di contatori e/o misuratori ad impulsi di energia elettrica attiva e reattiva in conformità con la norma CEI 13-71 (di recente pubblicazione) ed in coerenza con la direttiva MID (direttiva 2014/32/UE allegato MI-003).

I rapporti di taratura rilasciati per tali apparati garantiscono la riferibilità ai campioni nazionali di riferimento e di conseguenza permettono al cliente il rispetto dei propri processi interni di monitoraggio dell'energia elettrica.

A seguito della certificazione Accredia ed all'abilitazione dell'Agenzia delle Dogane, l'attività sarà estesa anche ai controlli dei contatori di energia elettrica in ambito fiscale.

 

Richiedi ulteriori informazioni o un nostro intervento. Contattaci.

Riferimenti:
UNI ISO 50001:2011
Delibera AEEG 180/2013/R/EEL
Norma CEI 13-71
Direttiva 2014/32/UE allegato MI-003

Сачак (Ламперия) http://www.emsien3.com/sachak от ЕМСИЕН-3
Дюшеме http://www.emsien3.com/дюшеме от EMSIEN-3